Annuario Storico della Valpolicella

XX (2003-2004)

Presentazione

7-9

Laboratorio

Andrea Brugnoli, Castrum Monteclum, castrum Burarum: un castello nella Val di Sala

11-46

Alessandra Zamperini, Corrado de Landis e Domenico Dagli Orologi: una commissione per San Giorgio di Valpolicella

47-76

Giulio Zavatta, Villa Serego a Santa Sofia: i probabili ispiratori delle architetture palladiane

77-98

Giuseppe Conforti, Villa Del Bene: iconografia e inquietudini religiose nel Cinquecento. Gli affreschi della loggia e dell’Apocalisse

99-120

Pierpaolo Brugnoli, Una famiglia di industriali del marmo: i Pellegrini di Sant’Ambrogio

121-150

Claudio Bismara, Adamo Zorzi lapicida e suoi marmi valpolicellesi nella chiesa di Santa Maria degli Angeli a Ostiglia

151-158

Osservatorio

159-172

Sant’Ambrogio di Valpolicella e i suoi marmi dall’artigianato all’industria (secoli xix-xx)

161-163

Fumane e le sue contrade. Un’esperienza didattica delle scuole elementari

164-165

Una mostra e una lapide a Fumane per ricordare i partigiani del battaglione “Aquila”

166-168

Il Premio Gianfranco Policante 2003 a due tesi di archeologia

169-170

Il Premio Masi 2004

171-172

Archivio

Luca Sandini, Il quaderno di imbreviature di Ognibene da Fumane notaio in Castelrotto (1340-1341)

iii-cxiv

ISSN 2281-9991